Cos’è l’omologazione ONU?

 

Può capitare, a volte, che chi acquista un imballaggio omologato ONU (detto anche omologato UN) non conosca con certezza il significato della combinazione di numeri e lettere impressa sull’imballaggio. Motivo per cui noi di Blue Box abbiamo deciso di dedicare un po’ di tempo a tale argomento. La nostra azienda offre competenza nel settore dell’imballaggio e crediamo fortemente che il valore aggiunto non derivi solo dal prodotto in sé, ma anche da un servizio di qualità. Per questo, cercheremo di fornirvi un piccolo contributo alle problematiche relative all’omologazione ONU, fornendovi un piccolo glossario. 

 

Glossario Blue Box 

 

ADR

Il trasporto su strada di merci pericolose in Europa è regolamentato dall’accordo internazionale ADR. Le norme si basano sulle “Raccomandazioni delle Nazioni Unite sul trasporto di merci pericolose”. La classificazione ADR è armonizzata con la classificazione in altre modalità di trasporto (marittimo, aereo, ferroviario e tramite navigazione interna). Questo è necessario perché, ad esempio, i container o i semirimorchi degli autocarri possono essere trasportati non soltanto su strada ma anche su rotaia o via mare.

DOT (Departement of Transportation)

Il DOT è il ministero federale degli Stati Uniti che si occupa dei trasporti nel paese. Il DOT applica la norma Hazardous Materials Regulations (HMR; 49 CFR Parts 171-180), che comprende i requisiti specifici per il trasporto sicuro di sostanze pericolose su rotaia, in automobile, aereo, nave e veicoli a motore.

 

ICAO

L’ICAO o “International Civil Aviation Organization” definisce le norme e le regole sulla sicurezza del trasporto aereo, per la protezione, l’efficienza e la regolarità ma anche per la tutela dell’ambiente nel settore dei trasporti aerei. Usa le stesse classificazioni dello standard ADR.

IMDG

Il trasporto marittimo delle merci pericolose è regolamentato dall’IMDG. Anche questo standard utilizza le stesse classificazioni dell’ADR. Questo regolamento comprende tuttavia misure specifiche per il trasporto marittimo (come lo stivaggio dei contenitori su una nave).

Imballaggio ONU (o UN)

Gli imballaggi per il trasporto di merci pericolose o di sostanze pericolose devono essere omologati ai sensi delle norme dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU). Gli accordi internazionali per il trasporto di merci pericolose prevedono che gli imballaggi siano conformi a un particolare modello e siano certificati da un’autorità nazionale competente. Per ottenere l’omologazione, un imballaggio va prima controllato per dichiarare se è idoneo per il trasporto di merci pericolose. Gli imballaggi vengono designati come “omologato o certificato UN” e portano il marchio UN, con codici il cui esatto significato è riportato nel capitolo 6 dell’ADR. 

Marchio UN

UN è l’acronimo dell’Organizzazione delle Nazioni Unite. L’UN ha sviluppato un sistema universale per la classificazione, l’imballaggio, il contrassegno e l’etichettatura delle merci pericolose, per consentirne il trasporto sicuro. I regolamenti nazionali e internazionali per il trasporto stradale, ferroviario, navale e aereo si basano sul sistema UN. Il regolamento prescrive i requisiti minimi per gli imballaggi per il trasporto delle merci pericolose.
Per testare l’idoneità di un imballaggio bisogna testare dei campioni ai sensi del capitolo 6.1 del Regolamento tipo dell’UN. Se superano i test, gli imballaggi prodotti ai sensi della loro specifica esatta (detta anche tipo di modello) vengono considerati omologati e portano un marchio.

Le merci pericolose possono essere trasportate soltanto in imballaggi con il marchio UN. Il marchio UN indica il tipo di imballaggio e la misura in cui esso è testato.
Esempio: UN/1H2/Y26/S/13/NL/BLUEBOX 000066
UN: Organizzazione delle Nazioni Unite
1H2: fusto con coperchio amovibile
Y: gruppo di imballaggio II/III
26: peso lordo massimo consentito dell’imballaggio, incluso il contenuto in kg
S: omologato per sostanze solide
13: ultime due cifre dell’anno di produzione
NL: paese di rilascio del certificato N
BLUEBOX: nome o codice del produttore
000066: numero di registrazione del certificato
Il marchio UN è univoco per un solo prodotto o serie di prodotti e non va confuso con il numero di articolo o il codice del prodotto.

RID

Il trasporto ferroviario di sostanze pericolose in Europa è disciplinato dal Règlement concernant le transport International ferroviaire de marchandises Dangereuses (RID), che prescrive esattamente come trasportare qualsiasi tipo di sostanza pericolosa. Esistono norme per questioni come la progettazione e i materiali usati per i carri cisterna, le ispezioni periodiche dei carri, le norme sull’imballaggio, documenti, formazione del personale, verifiche durante il trasporto e simili.

Validità del marchio UN?

Un imballaggio con marchio UN può essere usato per 5 anni al massimo. Il marchio UN è registrato in un rapporto di prova dell’UN. La validità del marchio UN dipende dalla validità del rapporto di prova, che può variare in funzione del paese.

Esempio di marchio ONU e relativa spiegazione dei codici